Dopo il teatro, il fumetto arriva a scuola con Davide Barzi!

Scrittore, sceneggiatore, giornalista e storico del fumetto che ama mescolare i linguaggi dando vita ad alchimie davvero uniche. Tra i suoi libri Le Regine del Terrore e Il teatrino delle bambole morte. Ha scritto storie per molti dei personaggi della Warner Bros. Collabora con la Sergio Bonelli Editore e con il Giornalino. Ha curato la testata italiana dedicata a Garfield. Per la casa editrice belga Joker realizza una serie umoristica assieme al disegnatore Oskar, iniziata con il volume Les Sixties.

Dal 2009 è il curatore della prima esposizione delle primissime tavole di Diabolik e nel 2013 ha esordito su Nathan Never con la storia “Ali d’acciaio” pubblicata sul numero 265.

Sempre per la Bonelli editore, Barzi si cimenta anche con l’intramontabile Dylan Dog, il celebre indagatore dell’incubo sempre attorniato da demoni e avvenenti donne. 

Tra gli ultimi lavori di cui va particolarmente fiero c’è la biografia di Giacinto Facchetti, Giacinto Facchetti: il rumore non fa goal scritta per Edizioni BeccoGiallo, in cui racconta una delle sue grandi passioni, l’Inter, attraverso una idea romantica e sentimentale del calcio come metafora di vita.

Una carriera eclettica e ricca di passione, coltivata sin dai banchi di scuola e diventata una professione.

 

Esci Home